fbpx

Premiazione concorso fotografico “Il mio San Niccolò”

Premiazione concorso fotografico “Il mio San Niccolò”

Giovedì 10 Giugno 2021, ultimo giorno di scuola, si sono svolte le premiazioni dei due concorsi per gli studenti indetti nell’ambito delle iniziate di “San Niccolò, un dono lungo 700 anni”.
La giuria del concorso fotografico, presieduta dalla storica dell’arte dott.ssa Isabella Lapi Ballerini, e composta anche dalla Preside, prof.ssa Mariella Carlotti, e dalla proff.ssa Elena Ballerini, ha decretato il seguente podio:

  • 1° Classificato ALBERTO LIGUORI  Vedi la foto
    Con la seguente motivazione: La foto di Alberto Liguori rilegge San Niccolò con gli occhi di un ragazzo di oggi che guarda il mondo e lo ferma con l’iphone. La foto ha mille suggestioni del passato secolare di San Niccolò: il verde dei prati, le arance amare dell’Orto di Gosto, le mura medievali. Alcuni ragazzi in lontananza si immergono nel diletto del luogo diventato oggi la loro scuola. Il doppio sguardo, di colui che scatta la foto e di quello che tiene in mano il cellulare in cui si distingue la Scala Santa, e il taglio obliquo dell’inquadratura esprimono un linguaggio formale assolutamente contemporaneo, accentuato anche dall’acceso cromatismo.
  • 2° Classificato ex aequo VIOLA GRASSI  Vedi la foto
    Con la seguente motivazione: Alcune allieve guardano con ammirazione, alzando il capo verso l’alto, il luogo che le unisce, mentre una porta semi-aperta sembra invitarle a entrare: Viola Grassi coglie bene il senso della nostra scuola. La scelta di inquadrare le ragazze di spalle suggerisce l’immedesimazione con il loro sguardo. Ma forse ciò che più colpisce sono i colori: le maglie, i pantaloni, i jeans sembrano fondersi cromaticamente con le tenui tinte della facciata valentiniana. Persone e architettura diventano una cosa sola, il Conservatorio di San Niccolò: il titolo sottolinea questa inaspettata unità.
  • 2° Classificato ex aequo DAVIDE PRETOSI  Vedi la foto
    Con la seguente motivazione: San Niccolò ha i mille angoli, anche sconosciuti, di un grandioso ambiente monastico. L’istantanea di Davide Pretosi ha colto uno di questi luoghi feriali, dominati dal passaggio dal buio alla luce. A chiudere la prospettiva della scala percorsa in discesa un compagno con la divisa scolastica. Un luogo, popolato per secoli da monache, ha oggi altre prospettive, altri scorci, altri protagonisti.
  • 3° Classificato ex aequo GREGORIO ARCADIPANE  Vedi la foto
    Con la seguente motivazione: Gregorio Arcadipane si è accorto di una coincidenza fortuita: in una pozza d’acqua creatasi per la pioggia, si rifletteva la facciata della fabbrica valentiniana. E ha scattato la foto, cogliendo la componente estetica del riflesso. Vogliamo premiare, in un mondo in cui è così raro vedere, l’accorgersi stupito di un istante di bellezza.
  • 3° Classificato ex aequo ANNALISA PUCCI  Vedi la foto
    Con la seguente motivazione: La foto ha una suggestiva inquadratura dal basso che determina l’allungamento dello spazio e sottolinea il pavimento consumato da milioni di passi. Entrambi gli effetti danno il senso di uno spazio secolare, dentro cui Annalisa Pucci sente – con citazione dantesca – inscriversi il proprio percorso.

Il premio speciale per la foto più votata online è stato invece conferito a CAMILLA SENATORE con la foto “Regia Scala di Grigi”. Vedi la foto

Di seguito trovi tutte le foto che hanno partecipato al concorso.

Leave a Reply